Allevamento


Le pecore del nostro gregge sono allevate secondo la tradizione della transumanza: non chiuse in una stalla, ma all’aria aperta, di pascolo in pascolo.



D’estate si nutrono di erba e fiori d’alta montagna, nell’alpeggio sopra Castione della Presolana, presso l’Alpe Zo’.

Con l’autunno si scende in valle, dove il freddo è meno intenso.

La qualità del foraggio spontaneo e dell’ambiente naturale sono fondamentali, ma anche la capacità di Massimo Balduzzi di far convenientemente ingrassare le pecore rende la loro carne saporita e delicata allo stesso tempo. Inoltre, l’allevamento transumante risponde alle esigenze di sostenibilità, perché il pascolo ha anche una valenza di protezione e mantenimento territoriale.

Dove le pecore brucano l’erba, tenendola ben rasata e favorendone il rinnovamento, il terreno si compatta e viene fertilizzato. In questo modo il futuro delle risorse foraggere a basso costo e a basso impatto è garantito.